domenica 27 gennaio 2019

Interrogazione sul valore fuori norma del benzo(a)pirene a Saonara

Documento Arpav controllo aria Saonara 2018

 La nostra amministrazione ci ha rassicurato attraverso i media della qualità dell'aria
Art. Gazzettino
Art. Il Mattino
Giusto nell'articolo del Mattino di Padova si può leggere quel termine BENZO(A)PIRENE ma che non ha il giusto rilievo perchè il sindaco ha diramato il suo comunicato senza dare il giusto risalto ad un incremento di 4 volte la soglia di legge di un inquinante che e' ritenuto cancerogeno.
Ora, consolarci che stiamo respirando la stessa aria di Padova che è già molto inquinata non ci pare una cosa da festeggiare e da non approffondire. Anzi, ora vogliamo sapere perchè proprio nel nostro territorio e non a Padova c'è questo valore . Cosa facciamo? Neghiamo l'evidenza perchè non sappiamo come affrontare la cosa?
Omettiamo e non informiamo i cittadini che una causa di molte malattie respiratorie ce l'abbiamo nell'aria e siccome non si vuole capirne la fonte per non creare chissa' che allarmismi, facciamo finta che non ci sia.
Già nel 2005 il documento voluto dall'allora sindaco, di un controllo approffondito della qualità dell'aria da parte dell'università di Venezia risultò molto allarmante, ma quando fu pronto ci fù il cambio di amministrazione e per anni il famoso documento resto' in un cassetto che potete trovare qui Qualità dell'aria a Saonara nel 2005  
Nella pagina finale di questo documento ormai datato c'è un consiglio nelle conclusioni che andrebbe ascoltato!
1) Aumentare i punti di campionamento
2)Estendere l'indagine agli inquinanti organici quali gli IPA ( Idrocarburi Policiclici Aromatici, Fenoli
 3)estendere l'indagine alle atmosfere interne
4)Approffondire la conoscenza dei prodotti che si usano nel settore vivaistico

Nessun commento:

Posta un commento

Stiamo aspettando le tue considerazioni, i tuoi consigli, le tue proposte: scrivici, o vieni ai nostri incontri!

Mozione PLastic Free Challenge per Saonara

Il Ministro dell’Ambiente Sergio Costa ha lanciato la proposta “Plastic Free Challenge” ponendo come primo obiettivo quello di liberare dall...