mercoledì 22 giugno 2016

Fusione dei comuni: Voi che ne pensate?



Prima o poi i piccoli comuni dovranno accorparsi con altri limitrofi.
Corre voce che anche Saonara strizza l’occhio a Ponte S.Nicolò-Legnaro-Polverara,probabilmente il capofila potrebbe essere Ponte S.Nicolò.
Secondo Noi una fusione di Saonara –S.Angelo-Vigonovo, sarebbe più congeniale, un’area più omogeneae vicina, molte strade confinano e due frazioni ( Celeseo e Tombelle ) sarebbero unite, la popolazione dei tre comuni è pressoché identica e non ci sarebbero prevaricazioni.
Forse l’incognita Vigonovo che attualmente è in provincia di Venezia, ma anche le province ormai sono destinate a scomparire, quindi si dovrebbe spianare la strada.
I benefici economici sarebbero notevoli, quelli culturali pure, i campanilismi saranno relegati a vecchie memorie.
Una scelta così importante a nostro avviso dovrebbe essere presa da tutta la cittadinanza esprimendosi in un referendum comunale e non direttamente dall’amministrazione in carica.
Cittadini cosa ne pensate? Fate uno sforzo ed esprimete un vostro parere, non
pensate di non contare nulla: l’unione fa la forza
M5SSaonara

6 commenti:

  1. quando si tengono gli incontri?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tutti i primi e terzi martedì del mese.

      Elimina
  2. Il tema è dibattutto da anni e mentre alcuni Comuni ne stanno parlando ora altri che la scelta l hano fatta qualche anno fà discutono sull opportunità di ridiscutere la scelta.
    Motivo?
    Spesso se non gestita correttamente corre il rischio di produrre costi e disservizi maggiori degli attuali.
    Cmq concordo che l idea di far confluire SAngelo Celeseo e forse se possibile (Provincia diversa) Vigonovo, in quanto mi sembrerebbero realtà con caratteri fondamentali piu compatibili.
    Altre scelte sembrano più seguire ragioni politiche di potere ed equilibri politici.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quando si ragiona senza secondi fini, la logica dovrebbe prevalere, Celeseo è divisa in 4, Tombelle in 2, con la fusione si otterrebbero più finanziamenti dallo stato e si potrebbe diminuire le spese di conseguenza più servizi. Se fosse possibile indire un referendum?

      Elimina
  3. Visti i recenti investimenti per la fibra ottica a Saonara non può essere un momento in cui l Amministrazione si fà carico di una convenzione con il gestore (magari spuntando la gratuità) per l accesso a internet gratuito per ii cittadini. Secondo le normative europee spesso richiamate è un passo avanti e un abbattimento di barriere verso le persone più deboli ch eoggi non hanno ne i mezzi ne gli strumenti per accedere a certi servizi che diventeranno fondamentali.
    Da oggi in avanti molte attività legate alla persona saranno veicolate tramite i canali telematici INPS INAIL ANAGRAFE ecc. ecc.
    Puo essere un idea? o dobbiamo aspettare che il gestore installi faccia i suoi affari e poi noi cittadini paghiamo il servizio a prezzo pieno?
    Grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Proposta interessante, da approfondire, il problema degli anziani ed il loro rapporto con il computer,è da portare avanti, x es.nipoti o giovani che possono adottare un nonno(solo per il web)altre idee....

      Elimina

Stiamo aspettando le tue considerazioni, i tuoi consigli, le tue proposte: scrivici, o vieni ai nostri incontri!

M5S PRIMO PARTITO IN ITALIA

Il dopo elezioni l'Italia si è svegliata incuriosita, vogliosa di capire ora che succede, un po' preoccupata ma anche consapevole ...