martedì 19 aprile 2016

Attivisti in moVimento





Siamo entrati nelle istituzioni in punta di piedi, da normali cittadini, attivisti del MoVimento 5 Stelle con in testa l’idea di mettersi in discussione ma soprattutto mettere in discussione i vecchi partiti.
Qualche anno fa seguendo il Blog di Beppe Grillo, i suo spettacoli i meetup, in molta gente si è  risvegliata la propria coscienza e grazie a questo modo di rivedere l’attività politica e si è messa in gioco.
Così siamo entrati nei comuni, nelle regioni, alla camera e al senato..naturalmente con la sorpresa di chi ci sottovalutava.
Anche a Saonara la nostra presenza in consiglio comunale ci impegna e non poco,  abbiamo cominciato a capire il bilancio consuntivo, di previsione, a leggere le delibere di giunta, le determine, abbiamo presentato mozioni propositive, interrogazioni e interpellanze, emendamenti e tante altre cose, in primis la videoregistrazione dei consigli comunali per poi pubblicarli online nel nostro blog per dare a tutti la possibilità di essere informati su quanto viene deciso nel nostro paese.
Ora dopo 4 anni di intensa dedizione alla collettività e in vista della scadenza del quinquennio, se volete cambiare e decidere voi stessi il modo e il come gestire il VOSTRO PAESE, non delegando altri a rappresentarvi , aiutateci e partecipate attivamente con noi, perché TUTTI UNITI decideremo come sarà il territorio dove cresciamo i nostri figli.
Gianroberto Casaleggio ci ha lasciato un testamento che saremo grati
ed onorati di portare avanti . Ci è mancata una grande mente.
#ciaoGianroberto

OMERO BADON e M5SSAONARA

mercoledì 13 aprile 2016

Pensieri del dopo consiglio comunale


"CHI NON AMA GLI ANIMALI NON AMA LE PERSONE "
questo sarà un luogo comune ma.... essere derisi da una parte di consiglieri di minoranza per aver presentato  in consiglio comunale una mozione chiesta da cittadini che vogliono un paese pulito e vivibile senza cacche di animali sui marciapiedi e cicche di sigarette ovunque
 CI SEMBRA UN PO' TROPPO.

Insegnare e obbligare i cittadini ad un comportamento civile non ci sembra una cosa da poco, (visto che è prevista anche dalla legge) si inizia con le “piccole cose” che poi tanto piccole non sono. Il gesto, l’etica del rispetto della cosa pubblica, degli spazi delle persone e degli animali è un principio basico per una più ampia visione del senso civico. Se vogliamo un Paese migliore dobbiamo in primis imparare a rispettarlo a tutti i livelli.

Questi Guru della politica ci deridono e poi come molti moltissimi italiani tornano dai paesi del Nord Europa decantando la pulizia delle strade ed il rigore e la civiltà dei cittadini…..
Consiglieri “navigati” come si definiscono che antepongo lo spettacolo delle “baruffe ciosotte” a proposte e/o indicazioni, collaborazione per un vivere civile e sostenibile.
Consiglieri professori che come tali dovrebbero dare degli esempi più civili, invece presi dall'ego sparano sentenze e condanne, ci danno dei venduti, degli invertebrati, e poi ci promuovono comunque a garanzia di un ' ipotetico ufficio stampa.

Il ns. consigliere Omero Badon è uscito dal consiglio comunale in occasione di una mozione che lo vedeva menzionato favorevolmente, quindi mai avrebbe pensato che questo gesto fosse travisato come atto di debolezza.
Il M5S prende le proprie decisioni in sede del proprio gruppo formato da cittadini normali, madri e padri di famiglia che hanno nel DNA l'amore x la natura, il rispetto per le cose comuni e l'ONESTA', non amano le "BARUFFE" e soprattutto non devono rendere conto delle proprie azioni a chi è in politica da una vita, che ci ha portato dove siamo e come siamo ora, e non ci sembra debba insegnarci niente se non combatterla e cambiarla.

Oggi il M5S è una bella realtà, se ne stanno accorgendo maggioranze e minoranze in lotta per screditarsi a vicenda, chi scavando fosse, chi sviolinando pareri positivi alle nostre proposte pur di dare fastidio agli altri.
Sono tutti talmente concentrati nel farsi la guerra e a screditarsi che non lavorano per il bene e a favore dei cittadini.

Non sono certo questi mezzucci che ci spaventano e ci screditano.
Ci dispiace perché con un minimo di intelligenza e di volontà per il bene comune nel nostro territorio si potrebbero fare molte cose…. Ma……lo “spettacolo” ha il sopravvento.

NOI NON MOLLEREMO continueremo a proporre e a proporci come alternativa a questo modo di far “politica”




M5S Saonara

martedì 5 aprile 2016

Mozione cestini per le defecazioni dei nostri amici cani



che verrà portata al prox consiglio comunale,
 chiesta da Voi cittadini a noi vostri rappresentanti




                                                                

lunedì 4 aprile 2016

LE DONNE CI STANNO COME I CAVOLI A MERENDA



CHE CAVOLO C'E' PER MERENDA? 
 
Il consiglio comunale del 31 marzo u.s. ci ha riservato l'ennesima caduta di stile.
A seguito la sentenza del TAR che  stabilisce la non legittimità della carica MASCHILE dell'assessore Roberto Daniele, il suddetto si congedava con una lettera letta in consiglio dal sindaco Stefan.
La lettera esordisce in modo poco edificante :

"IN QUESTA VICENDA LE DONNE CI STANNO COME I CAVOLI A MERENDA"
 e continua con attacchi al suo predecessore Mario Pomini.
Nonostante sia stata ripetuta molte volte la frase 

"LE SENTENZE DEL TAR
SI ESEGUONO E NON SI DISCUTONO
" il battibecco è continuato per circa 40 minuti con spreco di tempo e di circa  €..15.000 dei cittadini x spese legali.
Probabilmente l'ex assessore Dr.Daniele  non intendeva affermare queste
CAVOLATE, visto che anche la capogruppo Elisabetta Maso e gli assessori
Rigato e Benetazzo hanno fatto i complimenti al testo della lettera....


Cari cittadini siamo alla frutta....anzi  alla verdura.
M5S Saonara


video c c 31 marzo 2016

Videosorveglianza cimiteri 2014>2018

MEGLIO TARDI CHE MAI, questo detto è sempre valido caro sindaco. Non so se qualcuno si ricorda che il 28 aprile del 2014, oltre 4 anni ...