domenica 14 febbraio 2016

Ludopatia portami via, parte seconda


Ludopatia fa rima con telepatia.
Ebbene si dopo pochi giorni dal nostro articolo sulla ludopatia, è stata convocata la commissione, e come primo punto dell' ODG guarda caso: regolamento comunale per le sale giochi.
Che bello, non avremo mai pensato che la forza del pensiero fosse così efficace !


A parte l'ironia, siamo molto soddisfatti di iniziare questo tavolo di lavoro che avevamo chiesto mesi or sono, proponendo noi stessi un regolamento che già era stato redatto dai gruppi di lavoro M5S del padovano, con il nostro senatore Endrizzi sempre in prima linea sul tema delicato della dipendenza dal gioco.

giovedì 11 febbraio 2016

LUDOPATIA PER FAVORE VAI VIA




Certo a noi non interessano i meriti, noi ci accontentiamo che le nostre proposte vadano avanti anche se i MINIMEDIA locali non perdono occasione per far risaltare SOLO le doti umanitarie del sindaco.
Però, visto che il sindaco ha tanto a cuore la salute dei cittadini, almeno cercasse di coinvolgere chi  su questa materia ha già proposto delle soluzioni.
Il 22 luglio 2015 il ns. consigliere Omero Badon ha protocollato una mozione per l'istituzione di una commissione che si occupasse della regolamentazione del gioco d'azzardo nel territorio comunale.
Questa mozione è stata  discussa in consiglio comunale del 28/09/2015 con votazione favorevole unanume e per non allungare l'iter la capogruppo della  maggioranza Elisabetta Maso aveva proposto di utilizzare l'esistente commissione urbanistica.
Con l'occasione il nostro consigliere ha pure consegnato alla Segretaria Dr.sa Torre una copia del regolamento (7 pag.) già proposto  in diversi comuni italiani.
Ad oggi nessuna convocazione è stata fatta,  speriamo vivamente che ciò avvenga quanto prima.
M5S Saonara

mercoledì 10 febbraio 2016

Serata a Noventa Padovana sul Gioco d'Azzardo

Giovedì 11 febbraio in Auditorium G. Santini della scuola media di Noventa Padovana incontro pubblico.
Si parlerà di una delle più proficue industrie in Europa, quella del gioco d’azzardo. 
Il problema è molto più grave di come appare ai nostri occhi.
Nelle fasce di età più giovani e tra le categorie sociali più disagiate questa devastante realtà sta prendendo piede e si rafforza, forse a sopperire ad una mancanza di supporti esterni alternativi.
Come si comporta lo Stato e perché.....?

Relatori: 
Matteo Iori, presidente del CONAGGA (Coordinamento Nazionale Gruppi per Giocatori d'Azzardo)
Giovanni Endrizzi, Senatore del Movimento 5 Stelle.

martedì 9 febbraio 2016

Autobus n.15 soppressa fermata in v. Zago

09/02/16
BusItalia ha risposto alla nostra interrogazione, che il sindaco aveva loro prontamente girato.
Ci viene comunicato che la fermata non è  stata soppressa però abbiamo verificato che è stata spostata di circa 96 metri, verificati su googlemaps, e ci domandiamo se chi ha messo il nuovo cartello della fermata, attaccato su un palo della segnaletica stradale, sapesse dove andava messo!
Comunque grazie all'amministrazione per l'immediatezza dell'intervento su questo piccolo ma importante disguido.











>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>><<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<

05/02/16
Nei giorni scorsi gli utenti della linea n. 15 si sono visti togliere dalla sera alla mattina...anzi dalla mattina alla sera, il servizio di fermata a metà di via Zago, vicino alla fioreria e al negozio sportivo.
Il tutto senza preavvisi e spiegazioni, che ci si spiega solo con i tagli che già stanno penalizzando tutto il trasporto pubblico su Padova e non meno il nostro territorio di Saonara, con meno corse, i tre capolinea che già sono causa di problemi per chi si muove da Villatora e si ritrova a Granze se non vigila bene sugli orari ma che comunque dal nuovo anno tra corse che saltano e tragitti che variano a seconda degli orari( indecifrabili) causano un aumento della corsa all'uso dell'auto.
Noi che possiamo fare?
intanto chiediamo lumi alla nostra amministrazione


giovedì 4 febbraio 2016

Manufatti abusivi Terna lungo l'idrovia

Sul tema elettrodotto Terna abbiamo chiesto in consiglio comunale -30 novembre 2015 -informazioni sulla possibilità che l'amministrazione si adoperi per sollecitare Terna a rimuovere i manufatti che risultano abusivi a tutti gli effetti e che sono abbandonati sul tratto dell'idrovia nel comune di Saonara ( vedi doc. qui sotto).
Come da video , ci venne risposto che tale richiesta non è di competenza comunale ma del ministero autorizzato competente .
Da qui l'esigenza di avere più informazioni, come sollecitato da cittadini Saonaresi, e quindi la richiesta di portare un'interrogazione in consiglio Regionale dai nostri congiglieri M5S,  e di cui aspettiamo una risposta a breve.

Video C.C. del 30/11/15 dal min 53.25  http://www.movimento5stellesaonara.org/2015/12/consiglio-comunale-301115-seconda-parte.html


Videosorveglianza cimiteri 2014>2018

MEGLIO TARDI CHE MAI, questo detto è sempre valido caro sindaco. Non so se qualcuno si ricorda che il 28 aprile del 2014, oltre 4 anni ...