lunedì 31 marzo 2014

Quanto costa la Rai?


fico_cl.jpg

"Ho presentato un’interrogazione alla Presidenza del Consiglio dei Ministri e contestualmente un quesito alla Rai per capire perché la Rai, nonostante sia finanziata per 1,7 miliardi di euro con il canone pagato ogni anno dai cittadini, riceva dal Governo un contributo aggiuntivo. Dal bilancio 2013/2015 di Palazzo Chigi, si evince che per il 2013 alla Rai sono stati corrisposti 21 milioni di euro, 21,8 milioni arriveranno quest’anno, mentre per il 2015 saranno 22 milioni.
La Rai è tenuta ad assolvere a tutti gli obblighi derivanti dal Contratto di Servizio attraverso le risorse provenienti dalla raccolta del canone, in quanto concessionaria del servizio pubblico radiotelevisivo. Perché allora la Presidenza del Consiglio dei Ministri destina queste somme “per servizi speciali aggiuntivi a quelli in concessione”? Rai e Governo devono spiegare in che modo sono usate queste risorse pubbliche e come sono ripartite. Di che servizi aggiuntivi parliamo?
Attendo una risposta, è una questione di trasparenza."
Roberto Fico


domenica 30 marzo 2014

12 Aprile Brenta Sicuro e tema IDROVIA

Il 12 Aprile tenetevi liberie fate una scampagnata in bicicletta sull'argine di Codevigo,zona in cui esondo' il Brenta nel 1966.
Si parlerà di IDROVIA, di sicurezza idraulica,di prevenzione, di tutela dei nostri territori, di manutenzione dei nostri fiumi,dei nostri argini.comitatoalluvioneveneto

News sull'IDROVIA


21 marzo 2014
Bilancio 2014: Pettenò (FSV), idrovia Padova-mare diventa canale scolmatore

(Arv) Venezia 21 mar. 2014 – Pietrangelo Pettenò, consigliere della Sinistra veneta, esprime soddisfazione per aver visto approvato dall’aula consiliare il proprio ordine del giorno collegato alla legge finanziaria 2014 con il quale si impegna la Giunta regionale ad avviare l’iter per la progettazione preliminare dell’idrovia Padova-Mare come canale navigabile e scolmatore del bacino Brenta-Bacchiglione. “Il Consiglio regionale a larghissima maggioranza – sottolinea Pettenò - ha deciso di procedere con il completamento dell’idrovia Padova-mare: l’opera consentirà di trasferire via acqua direttamente all’interporto di Padova oltre 5 milioni di merci che oggi viaggiano da Venezia a Padova su gomma o su ferro, con beneficio evidente per il territorio e le popolazioni che vedranno diminuire l’inquinamento e i pericoli dovuti al traffico di attraversamento”. “È un’opera di cui il Veneto ha bisogno – conclude Pettenò per ridimensionare il rischio di piene eccezionali: per questo la Giunta dovrà attivare la concertazione con tutti i soggetti istituzionali interessati all’opera, nonché istituire un apposito tavolo tecnico politico al fine di contribuire all’avvio della progettazione e a ricercare le opportune risorse a livello nazionale e comunitario o di soggetti privati interessati all’importante investimento.

MC/bf/628

venerdì 28 marzo 2014

Le auto blu all'asta, per acquistarne 210 nuove!


CONFERMATO. RENZI STA ACQUISTANDO ALTRE 210 AUTO BLU. 

(Le balle le dicono giornali e blog. Non noi!)

La nostra interrogazione parlamentare sulle 210 auto blu che si appresta ad acquistare il Governo Renzi, ha fatto molto discutere la stampa italiana. Come sempre ci sono giornalisti e giornalai. Ci sono giornalisti come Thomas Mackinson del Fatto Quotidiano (ed altri) che questo scandalo l'hanno fatto uscir fuori. E poi ci sono giornalai o blogger al servizio del Governo, che inventano notizie per attaccare il Movimento 5 Stelle (reo di aver interrogato l'Esecutivo sulla questione).

Ne ho lette di tutti i colori contro di me e la mia interrogazione parlamentare, che fa notare agli italiani come Renzi stia facendo il prestigiatore sulle Auto blu: mentre ne mette 78 su ebay, il suo Governo si appresta a comprarne altre 210!

LA BALLA IN QUESTIONE: <<Non è colpa di Renzi ma del Governo Letta, in quanto il bando emanato dal precedente esecutivo è già scaduto il 27 febbario e quindi le 210 auto blu si devono acquistare>>.

ERRATO. Il 27 febbraio è scaduto solo il termine per la presentazione delle offerte da parte dei concessionari automobilistici. Se il Governo volesse, potrebbe bloccare la procedura della Commissione che sta verificando i requisiti, senza nessuna penale. Infatti solo quando la Commissione terminerà i suoi lavori, attiverà la convenzione per l'acquisto di 210 auto (che tra i requisiti devono essere blindate) da parte della Pubblica Amministrazione. La procedura fin qui espletata non obbliga il Governo in nessun modo ad acquistare altre Auto Blu. Chiaro?

LA QUESTIONE E' SEMPLICE: se Renzi non blocca la procedura (fino ad oggi nessun segnale), vuol dire che intende acquistarle. Se la blocca (e non si rischia nulla), salva almeno la faccia.

P.S. se il Governo avesse la coscienza a posto, risponderebbe alla mia interrogazione parlamentare http://goo.gl/ccf51B

sabato 22 marzo 2014

I parlamentari parlano con te! Evento a Padova


Il Parlamento a Padova
Grande evento con i nostri Parlamentati per portare idee e proposte.
Saranno presenti :
Dalla Camera i cittadini:
•Roberto Fico
•Riccardo Nuti
•Laura Castelli
•Riccardo Fraccaro
•Marco Brugnerotto

Dal Senato i cittadini:
•Paola Taverna
•Vito Crimi
•Barbara Lezzi
•Laura Bottici
•Giovanni Endrizzi

E inoltre il candidato sindaco per Padova Giuliano Altavilla con Jacopo Berti e la loro squadra.
Con la partecipazione di DAVID BORRELLI primo consigliere M5S d’Italia.
Saranno presenti tutti i candidati della provincia di Padova
Una giornata all’insegna del confronto e
dell’informazione sul lavoro dei nostri parlamentari,
con cui potrete parlare in prima persona.

Parcheggio gratuito.
NON PUOI MANCARE

Beppe Grillo intervistato da Mentana - Integrale

lunedì 17 marzo 2014

#NonCiFermateTour


Inizia il #NonCiFermateTour   
I deputati sospesi in occasione delle manifestazioni in Parlamento (contro il regalo di 7,5 milioni di euro alle banche), approfitta di questo "tempo libero"per dedicarlo a tutti noi cittadini e ci vengono a spiegare di persona cosa succede tutti i giorni nel luogo dove si deve legiferare.
Ecco le date:

martedì 11 marzo 2014

NEWSLETTER PARLAMENTO

Parlamento 5 Stelle

Questa settimana:

Calendario Commissione Esteri (10-14 marzo 2014)

08 Mar 2014 04:14 pm | Esteri



calendarioESTERI.jpg Ecco i lavori d'aula della settimana relativi alla Commissione Esteri: Martedì 11 marzo 2014 Ore 14 INDAGINE CONOSCITIVA Sulla proiezione dell'Italia e dell'Europa nei nuovi scenari geopolitici. Priorità strategiche e di sicurezza Audizione di rappresentanti di CESI, IAI e ISPI, con particolare riferimento alle conseguenze della crisi in Ucraina Mercoledì 12 marzo 2014 Ore 14 SEDE REFERENTE - Disposizioni concernenti partecipazione a Banche multilaterali di sviluppo (esame C. 2079 Governo - Rel. Gentiloni) - Ratifica ed esecuzione dell'Accordo fra il Governo della Repubblica italiana e il Governo degli Stati Uniti d'America sul rafforzamento della cooperazione nella prevenzione e lotta alle forme gravi di criminalità, fatto a Roma il 28 maggio 2009 (seguito esame C. 1927 Governo, approvato dal Senato - Rel. Alli) - Ratifica ed esecuzione dell'Accordo di cooperazione tra il Governo della Repubblica italiana ed il Governo della Repubblica islamica dell'Afghanistan in materia di prevenzione e contrasto al traffico illecito di stupefacenti, sostanze psicotrope e loro precursori, fatto a Roma il 2 giugno 2011 (esame C. 1743 Governo - Rel. Rabino) Al termine INTERROGAZIONI A RISPOSTA IMMEDIATA Su questioni riguardanti il Ministero degli affari esteri (interrogazione di Marta Grande) Al termine UFFICIO DI PRESIDENZA INTEGRATO DAI RAPPRESENTANTI DEI GRUPPI Giovedì 13 marzo 2014 Ore 9 INCONTRI CON DELEGAZIONI STRANIERE Incontro con il Governatore della provincia irachena di Thi Qar (Nassiriya), Yahya Muhammad Abbas Ore 20.30 #direttaesteri 8^ puntata: hangout in diretta con Marta Grande e Daniele Del Grosso Venerdì 14 marzo 2014 Ore 10 RIUNIONE ESTERI Riunione settimanale della Commissione Affari esteri del M5S Ore 12 "CIRCONDATI" Video/resoconto dei lavori di Commissione della settimana
Leggi sul sito
share on Twitter Like Calendario Commissione Esteri (10-14 marzo 2014) on Facebook

VIDEO PIRATA: La Bindi interviene e il Pd si spacca

07 Mar 2014 03:05 pm | M5S Camera News



bindi-sereni.jpg Esiste in natura un insetto chiamato "Acanthaspis Petax", della famiglia delle cimici. E' aggressivo, attacca gli altri insetti - le sue prede favorite sono le laboriose formiche - li divora e porta i resti delle sue vittime sul dorso. Come il Pd, che in vent'anni ha spolpato il Paese e ora ne porta i cadaveri sulle spalle. E ieri, uno dei pezzi grossi del Pd, Rosy Bindi, ne ha dato l'ennesima illuminante dimostrazione. La legge elettorale fa schifo, le pari opportunità sono sterilizzate, le liste bloccate incostituzionali etc etc. Quindi che fa, vota contro? Giammai. Lei, coerentemente agli ultimi vent'anni (nel 1989 era nella Dc) "si prenderà del tempo per decidere". Quindi mentre l'Italia viene spolpata di diritti e democrazia, lei si prende tempo per decidere. Qual è il problema? Ciò che le vieta di seguire l'impeto della denuncia con la quale mette in riga tutto il suo partito? Lo sappiamo tutti, la poltrona è comoda. Tra un mese, indipendentemente da cosa avrà votato, continuerà la sua vita politica mimetizzandosi con lo scheletro vuoto della Costituzione addosso e contin

giovedì 6 marzo 2014

Bancarelle itineranti a Saonara



ART.GAZZETTINO 
Io non so se vedo quello che vedono il sindaco e la sua squadra,
non so se il giornalista del gazzettino scrive quello che gli viene detto senza verificare la fondatezza delle notizie,  ma...da quello che mi risulta da un sondaggio fatto personalmente ai gestori delle bancarelle è  emerso completamente un'altro film: a Villatora non ci vogliono più andare perchè non passa quasi anima viva, a Tombelle quasi la stessa cosa, mentre a Saonara và un pò meglio; il vagabondare da una piazza all'altra crea confusione ai cittadini che gradirebbero un giorno fisso tutte le settimane al solito posto, questo  lo hanno fatto presente all'amministrazione comunale....ma il risultato sembra essere questo bell'articolo sul gazzettino.
Per fortuna che il principale organizzatore è uno del settore.
Omero Badon  M5S

Videosorveglianza cimiteri 2014>2018

MEGLIO TARDI CHE MAI, questo detto è sempre valido caro sindaco. Non so se qualcuno si ricorda che il 28 aprile del 2014, oltre 4 anni ...