giovedì 5 dicembre 2013

IMU a SAONARA


Anche con l'IMU l'amministrazione comunale di Saonara ha dato prova di mancanza di coerenza e competenza.
Come per l'addizionale IRPEF anche per l'aumento dell'IMU i voti favorevoli sono stati 5 (la maggioranza) e 3 contrari (il M5S e le altre opposizioni).
Il consigliere Badon, assieme al gruppo ben preparato in materia, è rimasto allibito nel constatare l'insensibilità della maggioranza che ha dato l'impressione di non comprendere pienamente cosa stava votando guidata dal solo desiderio di far cassa senza preoccuparsi di chi colpiva questo provvedimento.
Nel D.L. 102 del 31.08.13 divenuto Legge 124 del 29.10.13, l'art. 2 bis enuncia:
“I comuni possono equiparare all'abitazione principale, ai fini dell'applicazione della suddetta imposta, le unità immobiliari e relative pertinenze, escluse quelle A1, A8 ed A9, concesse in comodato d'uso a parenti in linea retta entro il 1° grado che la utilizzano come abitazione principale.”
In caso di mancato gettito è prevista l'erogazione ai Comuni di un contributo da parte dello Stato.
I Comuni limitrofi a Saonara stanno applicando questa norma, perché il nostro no?



Nessun commento:

Posta un commento

Stiamo aspettando le tue considerazioni, i tuoi consigli, le tue proposte: scrivici, o vieni ai nostri incontri!

Mozione " più alberi a Saonara " BOCCIATA

 L'INSOLITA  SAONARA Mentre molte Nazioni,Città, comuni  si stanno muovendo concretamente per combattere ed attenuare l'emis...