mercoledì 23 ottobre 2013

Briciole per il rischio idrogeologico


ALLA FACCIA DELLA PRIORITA’: BRICIOLE DAL GOVERNO PER IL RISCHIO IDROGEOLOGICO.

Negli occhi scorrono ancora le immagini delle commemorazioni dei 50 anni del disastro del Vajont, la più emblematica tra le numerose ferite provocate in Italia dal dissesto idrogeologico. A tal proposito molte belle parole sono state giustamente spese. Adesso si tratta di far sì che questi discorsi non diventino vani.
Come ricordato da Gian Antonio Stella sul Corriere della Sera del 20/10/2013 “gli eventi di dissesto idrogeologico , a partire dall’inizio del secolo scorso, sono stati oltre 4000”. La situazione è tutt’altro che rassicurante infatti circa l’82% dei comuni, pari a 6.633, sono a rischio idrogeologico.
Questo, oltre a provare la fragilità del territorio italiano, dimostra che l’azione, finora fatta, di contrasto al dissesto idrogeologico è stata insufficiente.
E FORTEMENTE INSUFFICIENTE RIMANE TUTTORA: IL GOVERNO HA INFATTI STANZIATO LA MISERA CIFRA DI 30 MILIONI DI EURO PER INTERVENTI DI PREVENZIONE, MENTRE UNA RECENTE RISOLUZIONE CONGIUNTA DI TUTTA LA COMMISSIONE AMBIENTE IMPEGNAVA IL GOVERNO A STANZIARE ALMENO 500 MILIONI DI EURO.
IL PARADOSSO È TUTTO QUA: LA SITUAZIONE È NOTA IN TUTTA LA SUA DRAMMATICITÀ E NONOSTANTE ESISTANO GIÀ VALIDI PIANI PER MITIGARLA SIGNIFICATIVAMENTE, MANCA LA VOLONTÀ POLITICA PER INVESTIRE IN QUESTA DIREZIONE.
Già a giugno il gruppo M5S di Commissione Ambiente ha presentato con Samuele Segoni una mozione, approvata dalla Camera, che impegnava il Governo, tra i numerosi suggerimenti, “ad investire fondi (…) per interventi mirati, individuati dai piani (…) già predisposti” e anche “ad incentivare e sostenere pratiche di cura e salvaguardia del territorio attraverso una gestione forestale attiva e sostenibile…”.
Perché possiate conoscere come il M5S si sia attivato su questo tema, segnaliamo altre proposte del M5S in tema di rischio idrogeologico e sismico:
• 
Proposta di legge sullo svincolo del patto di stabilità per le spese degli enti territoriali relative a ripristino, previsione e prevenzione del rischio idrogeologico e sismico.
http://www.camera.it/_dati/leg17/lavori/stampati/pdf/17PDL0009130.pdf

• Proposta di legge "geobonus" (agevolazioni fiscali per chi investe in sicurezza del territorio e difesa del suolo).
http://www.camera.it/leg17/126?tab=1&leg=17&idDocumento=1578&sede&tipo

• Mozione sul rischio idrogeologico e sismico (APPROVATA).
http://banchedati.camera.it/sindacatoispettivo_17/showXhtml.Asp?idAtto=289&stile=7&highLight=1&paroleContenute=%27MOZIONE%27+%7C+%27CAMERA%27

• Risoluzione per la divulgazione tramite "Pubblicità Progresso" delle principali norme di comportamento da tenersi prima, durante e dopo un terremoto, che possono aiutare a mitigare le conseguenze dei terremoti sulla popolazione.
http://banchedati.camera.it/sindacatoispettivo_17/showXhtml.Asp?idAtto=6559&stile=7&highLight=1&paroleContenute=%27RISOLUZIONE+IN+COMMISSIONE%27+%7C+%27CAMERA%27



Nessun commento:

Posta un commento

Stiamo aspettando le tue considerazioni, i tuoi consigli, le tue proposte: scrivici, o vieni ai nostri incontri!

Mozione " più alberi a Saonara " BOCCIATA

 L'INSOLITA  SAONARA Mentre molte Nazioni,Città, comuni  si stanno muovendo concretamente per combattere ed attenuare l'emis...