venerdì 16 agosto 2013

Pomezia taglia i costi delle indennitá

Il sindaco grillino taglia gli stipendi ai dirigenti

15/06/2013 06:01

Le retribuzioni da 60mila euro l’anno scenderanno a 13mila e 500. Malumori e proteste

POMEZIA Taglio alle indennità di posizione per i dirigenti: è stato il primo atto di giunta del sindaco Fabio Fucci del M5S, come lo stesso primo cittadino aveva promesso prima del ballottaggio e durante la campagna elettorale. Fucci è stato chiaro: mettere mano subito agli stipendi dei dirigenti per riportarli in un inquadramento più vicino alla realtà e risparmiare così soldi delle casse comunali che andranno a sopperire alle carenze di fondi per i servizi ai cittadini.

L’obiettivo immediato è risparmiare 200 mila euro. È per il momento un atto di indirizzo che fissa la retribuzione dell’area dirigenti del Comune di Pomezia a 13mila e 500 euro annui a fronte degli oltre 60 mila percepiti finora, riportando le indennità all’interno dei limiti stabiliti dal contratto collettivo nazionale di lavoro e cioè l'articolo 16, che prevede un valore minimo di 11.533,17 euro e un valore massimo di 45.102,87 euro.

«Attraverso questa delibera manteniamo fede agli impegni - ha detto il sindaco Fabio Fucci - La giunta ha deliberato il suo primo atto nell’ottica del contenimento della spesa. È un atto importante che consentirà di risparmiare oltre 200mila euro per l’anno in corso ed oltre 500mila euro annue a partire dal 2014, economie determinanti in un momento di grave crisi come quello che sta attraversando il Comune di Pomezia. È importante sottolineare - ha concluso Fucci - che non si tratta di un provvedimento che mira a colpire l’area dirigenziale dell’Ente, bensì è un atto volto al risanamento delle casse comunali e di conseguenza al bene della città e dei cittadini».

http://www.iltempo.it/roma-capitale/cronaca/2013/06/15/il-sindaco-grillino-taglia-gli-stipendi-ai-dirigenti-1.1148041?localLinksEnabled=falsela

Nessun commento:

Posta un commento

Stiamo aspettando le tue considerazioni, i tuoi consigli, le tue proposte: scrivici, o vieni ai nostri incontri!

Stato di abbandono idrovia tratto da Z.I. a v. Frassanedo

     In occasione di passeggiate in periodo post lockdown è stato  possibile constatare  lo stato in cui  si trovano gli argini dell'idr...