sabato 1 giugno 2013

Polizze vita , privilegi alla casta





Luigi Di Maio Spuntano altri privilegi della casta. Lo hanno scoperto i parlamentari del Movimento 5 stelle della Camera.

Stiamo parlando della convenzione che Montecitorio ha stipulato con Ina Assitalia e Fondiaria Sai per il pagamento delle polizze vita dei deputati.
In caso di decesso, la cifra pagata agli eredi di chi a più di 66 anni é pari a 258 mila euro, mentre per gli onorevoli che hanno un’età inferiore ai 40 anni gli importi superano i 516 mila euro.
Quanto é il costo totale all’anno?
1 milione di euro.
A carico di chi?

Nostro, dei cittadini.
Chi poteva denunciare una così assurda spesa a privilegio della Casta?
Ovviamente il M5s!
Luigi Di Maio, vice presidente della Camera, parla di “un privilegio intollerabile, un servizio non necessario che va assolutamente cancellato”.
Sempre Di Maio, insieme ai segretari d’aula Riccardo Fraccaro e Claudia Mannino (entrambi del M5S), ha chiesto alla presidente Laura Boldrini di porre la vicenda all’ordine del giorno del successivo ufficio di presidenza.
Non ci rimane che diffondere anche questo scempio!


Nessun commento:

Posta un commento

Stiamo aspettando le tue considerazioni, i tuoi consigli, le tue proposte: scrivici, o vieni ai nostri incontri!

Mozione " più alberi a Saonara " BOCCIATA

 L'INSOLITA  SAONARA Mentre molte Nazioni,Città, comuni  si stanno muovendo concretamente per combattere ed attenuare l'emissio...