martedì 18 giugno 2013

Ente Moscon-sentenza TAR


Sentenza del TAR sulla legittimità del commissariamento dell'ente Moscon su ricorso della Parrocchia di Saonara e Curia di Padova 


E' arrivata la sentenza del TAR, ed è doveroso da parte del Movimento 5 Stelle, a  tutela di tutti i cittadini di Saonara, valutare alcuni aspetti della sentenza. 
Di fatto il Commissario Regionale dott.sa Annalisa Basso non è stato delegittimato e quindi porterà a compimento gli incarichi affidati:
a) accertare l'esatta situazione finanziaria e patrimoniale dell'Ente     Moscon;
b) compiere  attività ricognitiva sulla gestione pregressa;
c) riferire periodicamente alla direzione generale per i servizi sociali e di redigere una relazione finale sull'attività svolta.

Tuttavia la composizione del CDA  e la modifica dello statuto NON saranno pertinenza del Commissario  bensì  spetteranno a Chiesa e Comune come dalle volontà testamentarie.
Questa sentenza rispetta in pieno il pensiero del Movimento 5 Stelle di Saonara e ci complimentiamo con i magistrati che hanno dato prova di saggezza ed obiettività non facendosi influenzare da correnti  varie.
A questo punto proveremo ancora a contattare le due parti per aprire un dialogo che porti ad una soluzione di questa controversia che nel frattempo è costata diverse migliaia di Euro ai cittadini di Saonara.
Vi aggiorneremo sulle ns. proposte non appena saranno presentate alle parti in causa e vi informeremo sull'esito delle risposte che ci daranno.

Omero Badon consigliere M5S

Nessun commento:

Posta un commento

Stiamo aspettando le tue considerazioni, i tuoi consigli, le tue proposte: scrivici, o vieni ai nostri incontri!

Mozione PLastic Free Challenge per Saonara

Il Ministro dell’Ambiente Sergio Costa ha lanciato la proposta “Plastic Free Challenge” ponendo come primo obiettivo quello di liberare dall...