giovedì 21 marzo 2013

Montecitorio day 7




Montecitorio day7 - 20/03/2013

da Manlio Di Stefano - M5S (Note) il Giovedì 21 marzo 2013 alle ore 1.31

Montecitorio day7 - 20/03/2013

Ciao a tutti!
Oggi è stata una giornata particolare...una giornata di pancia e di cuore ma anche e soprattutto di testa.
Ma andiamo con ordine...intanto grande notizia!!! Ci hanno assegnato gli uffici di gruppo, quelli che ospiteranno lo staff condiviso ed in particolare l'ufficio amministrativo, l'ufficio legale e la segreteria.
E' un passo importantissimo perchè senza di loro la macchina non può mai partire.
A proposito, colgo l'occasione per sfatare un mito che sta circolando in rete in questi giorni ovvero che noi non stiamo facendo niente mentre gli altri hanno presentato centinaia di proposte di legge. Vi svelo un segreto, alla fine di ogni legislatura tutte le leggi in itinere vengono stoppate in commissione e congelate per poi essere eventualmente riprese nella nuova legislatura. Ecco cosa stanno facendo gli amici dei partiti, rispolverano vecchie cose per lo più inutili. Vi svelo un altro segreto, di deputati a Montecitorio non ce n'è nemmeno l'ombra tranne che quando si vota. E chi le scrive quindi ste benedette centinaia di leggi? Appunto, le scrive la macchina di cui stavo parlando poco sopra, le scrivono i collaboratori. Eccovi quindi spiegato perché noi non abbiamo ancora proposto niente, semplicemente perché noi essendo nuovi non abbiamo ancora una macchina avviata e lavorando 15 ore al giorno non riusciamo comunque a coprire tutto il bisogno, dovete pensare questi primi giorni come ad un imprenditore che da solo deve creare un'azienda con 109 dipendenti in 5 giorni. In più c'è il senso di responsabilità, potremmo prendere le leggi di inziativa popolare che già abbiamo tra le mani e depositarle giusto per mettergli il cappello M5S, ma noi non vogliamo questo perché ce le boccerebbero subito per partito preso e quindi toglieremmo ai cittadini la possibilità di vederle discusse in aula. Di conseguenza aspettiamo di interagire pienamente con tutti gli uffici del Parlamento e con le commissioni prima e poi faremo le nostre proposte, magari poche, ma BUONE.

A tal proposito di mattina ci siamo riuniti col GdL Proposte di Legge, eravamo una trentina circa, dopo due ore abbiamo deciso che gestiremo le proposte con due principi ben definiti ovvero pertinenza e territorialità. Sarà quindi carico di Cittadini Portavoce il raccogliere le proposte che partono dalla loro circoscrizione, interpretarle in termini più ampi e girarle al GdL di competenza che, in collaborazione con l'ufficio legislativo, le renderà proposta legislativa. I GdL che si andranno a formare nei prossimi giorni rispecchiano esattamente la nostra suddivisione nelle future commissioni parlamentari, dato che l'On.Boldrini durante la Capigruppo ha lasciato intendere di voler rallentare la nascita delle commissioni noi pensiamo che sia il caso di procedere a prescindere almeno coi nostri gruppi.

Alle 14:00 si è riunita per la prima volta l'assemblea generale di Camera e Senato, abbiamo dato ampio spazio alle argomentazioni relative agli eventi di sabato in Senato con tantissimi interventi sia da parte dei senatori che dei deputati. Sono state delle ore intense, nel vero senso della parola, credo che il rispetto delle regole sia un nostro cardine e oggi lo si sia attuato. Alla votazione finale l'assemblea ha rinnovato la fiducia ai senatori con 100 sì, 14 no e 18 astenuti con la condivisa convinzione che l'errore sia stato umano e involontario, trascinati, come si era, dalla lotta con la propria coscienza per via del tranello tesoci delle foglie di fico.

Al punto 2 dell'OdG c'era la mappa delle competenze per ricoprire le Commissioni, abbiamo esuberi sulle commissioni VII, VII,I IX, X, e XII. Domani mattina alle 10:00 ci riuniremo per ridistribuire i deputati sulle commissioni carenti ricordando che dovremmo coprire ogni commissione con circa 7/8 deputati. In particolare quella da spalmare è la commissione Ambiente che contava 21 preferenze, questo la dice lunga su quanto il M5S si sia speso in questi anni nelle battaglie per l'ambiente e il territorio.
La buona notizia, per me, è che la Commissione Esteri è già ben equilibrata con 6 preferenze tra cui la mia quindi pare che mi toccherà questa avventura che ho scelto fin dal primo giorno. Evviva!!!

Il punto 3 dell'OdG prevedeva invece il rinnovo della nostra linea politica in merito alle consultazioni di domani col Presidente della Repubblica, niente di nuovo, Roberta Lombardi e Beppe Grillo ribadiranno che il M5S darà la fiducia esclusivamente a un governo 5 stelle.

Come argomento extra è stata portata in assemblea la proposta di mandare un messaggio di cordoglio alla famiglia del defunto Manganelli che è stata approvata con 54 sì, 24 no e 10 astenuti. 

Appuntamenti di domani:
- Alle ore 09:30 la Capogruppo alla Camera Roberta Lombardi con il Capo Politico Beppe Grillo incontreranno il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano per avviare il dialogo sul governo.
- Alle ore 11:30 ci sarà una manifestazione ANCI contro il Patto di Stabilità in Piazza Capranica con la partecipazione di 4 sindaci a 5 stelle e una folta delegazione di parlamentari 5 stelle. 
- Alle ore 12:30, su invito dell'ambasciata americana, il sotoscritto e Roberta Lombardi incontreremo l'ambasciatore americano David Thorne per stabilire un contatto e aprire un dialogo istituzionale.
- Alle ore 15:00 inizierà la seduta d'Aula a Montecitorio per votare i membri dell'Ufficio di Presidenza della Camera dei Deputati ed in particolare di quattro Vicepresidenti, tre Questori e otto Segretari. Il M5S proporrà i seguenti nomi e chiederà, nel rispetto dell'elettorato, l'assegnazione di uno dei 3 ruoli di questore: 

  VICEPRESIDENTI
  Luigi Di Maio
  Massimo Artini

  QUESTORI
  Laura Castelli
  Carla Ruocco

  SEGRETARI
  Riccardo Fraccaro
  Claudia Mannino
  Eleonora Bechis 
  Azzurra Cancelleri

Ci aggiorniamo domani.
A riveder le stelle *****

Nessun commento:

Posta un commento

Stiamo aspettando le tue considerazioni, i tuoi consigli, le tue proposte: scrivici, o vieni ai nostri incontri!

Videosorveglianza cimiteri 2014>2018

MEGLIO TARDI CHE MAI, questo detto è sempre valido caro sindaco. Non so se qualcuno si ricorda che il 28 aprile del 2014, oltre 4 anni ...