lunedì 17 settembre 2012

VIGONZA E IDROVIA

ANCHE M5S VIGONZA LA CHIEDE:

Perché la richiesta Convocazione Conferenza Servizi Istruttoria a Vigonza?
VIGONZA 5 STELLE la pensa come NOI.



LETTERA ai  CITTADINI di Marco Maccis
La prima mozione presentata dal movimento 5 stelle Vigonza era molto importante non solo per Vigonza ,ma anche per il Veneto intero, in quanto l'Idrovia (un' opera di pubblica utilità)se costruita con in classe V , con 450 mc/s di portata è la soluzione per gli alluvioni eccezionali , quello del 2010 non era eccezionale.
Per darvi un'immagine fisica della massa d'acqua da contenere con quelle piene , dovete immaginare 1 km per lato di territorio profondo 450 metri, una massa d'acqua enorme(da gestire in 24-36 ore) che arriva con una velocità 25 volte maggiore del 1966 , avendo molto cementificato in questi anni non è possibile avere aree golenali disponibili per far fluire l'acqua in eccesso.
Il nostro sindaco male informato dice che il Brenta è più alto dell'Idrovia (e qui ha anche ragione) ma il problema si avrà quando l'Idrovia sarà completata con l'opzione Camionabile ( opera a pedaggio costo 200 mln di euro, che insieme ad altre ,esempio Romea Commerciale 9,5 mld di euro pagheremo all'8% di interesse in finanziamento a progetto), la Camionabile passerà sotto i 14 ponti a raso ,diminuirà la sezione dell'Idrovia che non potrà più essere di 450 mc/s ma sarà di 300/350 mc/s al massimo , cioè insufficiente per la tutela idrogeologica, verrà costruita una chiusa all'altezza di Vigonovo , quindi l'idrovia diventerà più alta , si devieranno 200 mc/s nel Brenta e 150 mc/s nel S. Gregorio, per prepararsi all'onda di piena, ma se l'Idrovia non avrà la portata di 450 mc/s per un fenomeno del rigurgito delle acque l'acqua in eccesso potrebbe riversarsi in sinistra Brenta nel territorio vigontino, essendo molto cementificata negli ultimi anni i danni potrebbero essere notevoli.
Ecco perché vorremmo chiedere a Zaia di far rispettare i 450 mc/s nello studio di fattibilità, richiedendo la Convocazione Conferenza Servizi Istruttoria prima che lui vada al CIPE per far mettere in legge obbiettivo la Camionabile , la quale è sostenuta e portata avanti da soggetti motivati da interessi piú personali.
Possiamo provare il tutto, con atti e con fatti,maggiori dettagli su vigonza5stelle.blogspot.it
Ricordiamo che sono stati persi 2 mld di euro in Veneto nel 2010 , l'Idrovia con la portata giusta per essere completata costerebbe 160-200 mln di euro, si potrebbe con quella portata rendere il canale navigabile , con la possibilità di trasportare migliaia  di container in un anno trasferendoli dalla gomma all'acqua, con benefici economici per l'ambiente e per l'economia creando posti di lavoro, però non con il sistema di infrastrutture pensato dai nostri dirigenti regionali e locali , ma con un porto OFF-SHORE in Alto Adriatico, che devii le navi verso Monfalcone e Trieste, salvando Venezia. Il piano di coordinamento regionale del territorio non menziona l'Idrovia come opera di pubblica utilità , quindi chiediamo a Zaia che sia rivisto, e alla maggioranza di Vigonza di rivedere la sua scelta di aver bocciato la mozione in consiglio a Vigonza, questa scelta non va di certo nell'interesse dei cittadini. 


Nessun commento:

Posta un commento

Stiamo aspettando le tue considerazioni, i tuoi consigli, le tue proposte: scrivici, o vieni ai nostri incontri!

M5S PRIMO PARTITO IN ITALIA

Il dopo elezioni l'Italia si è svegliata incuriosita, vogliosa di capire ora che succede, un po' preoccupata ma anche consapevole ...