mercoledì 12 settembre 2012

UN COLPO AL LIBERISMO

comune Ponte delle Alpi:PONTE SERVIZI
comune più riciclone


A pochi giorni dal referendum la coppia Berlusconi Tremonti aveva introdotto una norma che faceva rientrare dalla finestra l’obbligo da parte dei comuni di privatizzare la gestione dei servizi pubblici tra i quali i rifiuti e il trasporto pubblico locale. Il “tecnico” Monti con il voto favorevole di PDL e PD aveva successivamente accellerato i tempi della privatizzazione fissando la scadenza al 31 dicembre 2012. Ora  la Consulta ha cassato la norma, e quanti l’hanno sostenuta, contro il volere degli Italiani!

Salva anche la Ponte Servizi srl!!!  La società pubblica 100% del Comune di Ponte nelle Alpi che in pochi anni è riuscita a portare la raccolta differenziata oltre il 90% riducendo i costi per i cittadini e raddoppiando il numero degli occupati!
La Ponte Servizi srl e la Consulta… Due pezzi del paese che funzionano!
Sotto l’articolo di Ugo Mattei e Alberto Lucarelli apparso sul Manifesto.
 leggi tutto l'articolo: leggi l'articolo

Nessun commento:

Posta un commento

Stiamo aspettando le tue considerazioni, i tuoi consigli, le tue proposte: scrivici, o vieni ai nostri incontri!

Videosorveglianza cimiteri 2014>2018

MEGLIO TARDI CHE MAI, questo detto è sempre valido caro sindaco. Non so se qualcuno si ricorda che il 28 aprile del 2014, oltre 4 anni ...