lunedì 10 settembre 2012

SINDACI CHE FANNO E NON FANNO


COSA FÀ PIZZAROTTI?
E COSA FANNO GLI ALTRI?


Art. Di Enzo Di Frenna
Pizzarotti lento?Non condivido il gioco al massacro della stampa italiana sul M5S. Non è giornalismo. In questo caso, ancora uan volta, Beppe Grillo ha ragione a dire chel’informazione è piegata a logiche partitiche elobbiste. Il fuoco di attacco – dopo il caso “Favia” – si concentrerà adesso sul sindaco di Parma, Federico Pizzarotti. Le elezioni politiche si avvicinano e quindi bisogna distruggere l’unico sindaco cinque stelle di una grande città, simbolo del possibilecambiamento della politica italiana. Ad esempio, le domande che gli fanno sul “caso Tavolazzi” sono inutili e superflue. Servono solo a provocarlo. Tutto è stato già detto e scritto. Ritornare su questioni vecchie e spiegate, non è giornalismo. Non è stare dietro la notizia. Mi interessa, invece, sapere cosa sta facendo il sindaco di Parma per i suoi cittadini. Ma anche in questo caso, ho letto articoli – anche sulFatto – che danno fiato alle facili critiche dei tromboni della vecchia politica, senza approfondire a sufficienza. Ad esempio: esponenti del Pd e Pdl accusano Pizzarotti di essere lento e inconcludente. Non ha fatto – dicono – nulla di rivelante il sindaco di Parma. Non è riuscito – nei primi due mesi – a ridurre l’enorme debito del Comune creato dagli amministratori precedenti del Pdl.
Allora mi sono chiesto: cosa hano fatto nei primi due mesi di insediamento il sindaco di Roma, Gianni Alemanno, e il sindaco di Milano, Giuliano Pisapia? No, sul serio: i sindaci di due grandi città – in sessanta giorni – hanno costruito  forse ponti, scuole, giardini pubblici? Hanno ridotto il debito nelle casse del Comune? Sono riusciti a vendere le auto blu e girano in bicicletta visti i tempi di crisi? No, per niente. I super sindaci di Roma (destra) e Milano (sinistra) se la sono presa con comodo. Sono andato a vedere le loro prime delibere del Consiglio comunale, scoprendo che – nei primi due mesi – non hanno praticamente fatto nulla di rilevante.

Nessun commento:

Posta un commento

Stiamo aspettando le tue considerazioni, i tuoi consigli, le tue proposte: scrivici, o vieni ai nostri incontri!

M5S PRIMO PARTITO IN ITALIA

Il dopo elezioni l'Italia si è svegliata incuriosita, vogliosa di capire ora che succede, un po' preoccupata ma anche consapevole ...