sabato 30 giugno 2012

Proposta di legge ADEGUAMENTO STIPENDI AI PARLAMENTARI

PROPOSTA DI LEGGE D'INIZIATIVA POPOLARE
"Adeguamento alla media europea degli stipendi, emolumenti, indennità degli eletti negli organi di rappresentanza nazionale e locale" (5105) I Parlamentari italiani eletti al Senato della Repubblica, alla Camera dei deputati, il Presidente del Consiglio, i Ministri, i Consiglieri e gli Assessori regionali, provinciali e comunali, i governatori delle Regioni, i Presidenti delle Province, i Sindaci eletti dai cittadini, i funzionari nominati nelle aziende a partecipazione pubblica ed equiparati, non debbono percepire, a titolo di emolumenti, stipendi, indennità, tenuto conto del costo della vita e del potere reale di acquisto nell'Unione Europea, più della media aritmetica europea degli eletti degli altri Paesi dell'Unione per incarichi equivalenti.” Testo legge
 A differenza delle proposte avanzate da altre parti che hanno chiesto di adeguare i “costi generali” dei rappresentanti politici, impossibili da attuare a causa della mancanza di uniformità tra le voci di spesa dei vari paesi europei, questo disegno di legge fa riferimento soltanto alle indennità, che nel caso dei Parlamentari sono regolate dalla Legge n. 1261 del 31 ottobre 1965. L’iniziativa è nata su Facebook il 3 luglio 2011 con il gruppo “Nun Te Regghe Più“, nome preso in prestito dalla nota canzone del compianto Rino Gaetano, la proposta di Legge è stata depositata alla Cancelleria della Corte Suprema di Cassazione che l’ha annunciata con pubblicazione sulla G.U. n. 227 del 29.09.2011 e la raccolta firme si è conclusa il 29 marzo 2012, data in cui le firme a sostegno della proposta sono state consegnate alla Segreteria generale della Camera dei deputati. In quella occasione il Presidente della Camera Gianfranco Fini ha ricevuto una delegazione in rappresentanza dei sottoscrittori auspicando un maggior coinvolgimento dei cittadini in iniziative simili e promettendo una maggior attenzione delle Istituzioni. E’ stata la prima volta che il Presidente della Camera ha ricevuto nelle proprie mani una proposta di iniziativa popolare, è stata la prima proposta di Legge popolare nata grazie a Facebook e senza l’intervento di nessun Partito politico, quello che i cittadini si augurano è che sia la prima proposta di Legge di iniziativa popolare che venga discussa ed approvata ricucendo così quello strappo che si è venuto a creare tra la politica ed il popolo. » Scheda del disegno di Legge sul sito della Camera » Scheda del disegno di Legge sul Openpolis Parlamento. Ulterori info su http://www.leggentrp.it/

Vi ricordiamo che anche nel comune di Saonara è avvenuta la raccolta di queste firme, grazie alla divulgazione fatta dei ragazzi del nostro movimento nei banchetti fatti tra settembre e  marzo.

Un grazie a tutti voi.

venerdì 29 giugno 2012

La Nostra Informazione sui Giornali

É da mesi che cerchiamo di essere visibili attraverso i vari mezzi di comunicazione:
GIORNALI LOCALI
BLOG
FACEBOOK
MAILINGLIST
BANCHETTI INFORMATIVI SUL TERRIRORIO
SERATE ORGANIZZATE DA NOI
VOLANTINAGGIO IN TUTTO IL COMUNE

Alcune Attività sono in PAUSA sia per il troppo caldo che per l'inizio ferie per cui in attesa di essere totalmente operativi i nostri mezzi di comunicazione  restano quelli che si possono gestire da casa attraverso un computer.
Ora continuamente mandiamo i resoconti di quello che il Nostro gruppo Movimento5StelleSaonara
FÀ/PROPONE/INFORMA alla direzione del mattino di Padova,e spesso quello che abbiamo consegnato nelle loro mani NON é stato riportato.
Per ultimo questo il loro art. di ieri:Art.mattino

Mentre noi avevamo chiesto che ci pubblicassero almeno un CONCISO di questo:
Ogg: M5S - ODG CONSIGLIO COMUNALE

Buongiorno,
Il M5S Saonara porterà un punto  all'ODG del prossimo  consiglio Comunale del 29/06/2012.
E' una proposta di delibera per la modifica dell'art.40 co.1 del regolamento del Consiglio Comunale
di Saonara che cita che è tassativamente vietata la videoregistrazione dei consigli comunali.
Noi proponiamo di modificare questo articolo per liberalizzare ai privati la videoregistrazione o
diretta streaming dei consigli comunali.
Il gruppo M5S di Saonara le serebbe grato se questo testo venisse pubblicato.
La ringrazio vivamente, O.B.


e come potete vedere ci hanno poprio ascoltato!

QUORUM ZERO

Vi ricordiamo questa INIZIATIVA.C'é poco tempo x completare la raccolta Firme.Potete andare nel Nostro Comune fino al 17 Luglio presso l' ufficio anagrafe !AFFRETTAVI e INFORMATEVI
Andate al comune di Saonara,e chiedete il modulo x la raccolta firme quorum Zero




mercoledì 27 giugno 2012

Pizzarotti e il nuovo assessore- PARMA


Se ci mettono piú tempo é per scegliere persone in grado di aggiustare ANNI di amministrazioni sbagliate,che hanno indebitato come ormai tutti sanno! PER CHI HA TEMPO/VOGLIA QUI C'É L'INTERVISTA COMPLETA http://www.youtube.com/watch?v=76EtgjeOW8s

Allarme ozono

 20/6/2012 A Padova ozono sulla soglia dell’allarme. Sono 239 i microgrammi raggiunti ieri in città, un record negativo che continua a salire in una città tra le più inquinate d’Italia. Già ai primi di maggio l’ozono aveva toccato i 225 microgrammi. Oltre la soglia dei 240 la legge impone azioni di intervento immediato ai sindaci. Azioni che non conosciamo poichè l’amministrazione non ha un piano per l’ozono, come non ha un piano per le polveri sottili come prevede la legge. A questi livelli l’ozono è un danno certo alla popolazione anche per brevi periodi. L´ozono irrita il sistema respiratorio, riduce la funzione polmonare, aggrava l´asma e altre patologie respiratorie. Molti studi scientifici lo indicano come il responsabile di infarti e ictus e nelle ondate di calore ha un effetto aggravante sulla mortalità. L’ozono per prodursi ha bisogno dei Cov (composti organici volatili) e ossidi azoto. Quando gli inquinanti prodotti dal traffico, scarichi industriali, solventi chimici ecc. interagiscono con i raggi solari questi danno origine all’ozono, un gas ad elevato potere ossidante. Più alta è la temperatura, più veloci sono i tempi di reazione e maggiore è la quantità di ozono che si forma. Padova ha le condizioni ideali per procurare ai propri cittadini condizioni di pericolo sanitario, basti considerare che dal 2006 al quartiere Arcella il biossido di azoto è sistematicamente oltre i parametri sanitari della legge, che dal 1999 un cancerogeno accertato come il benzoapirene è oltre i limiti, che le polveri sottili dal 2005 sono sempre fuorilegge. Le polveri sottili d’inverno sono l’equivalente dell’ozono in estate. I bambini con gli anziani sono il gruppo a più alto rischio. Durante il periodo estivo molti bambini essendo a casa da scuola sono impegnati in varie iniziative di tipo ricreativo, ludico e li si vede giocare nei giardini nelle ore di massimo irraggiamento solare, fra le 13 e le 17. Paradossalmente, i livelli di ozono sono più alti nelle aree verdi, dove l’ozono viene trasportato dalla brezza e non trova inquinanti con cui ricombinarsi. Chiediamo al sindaco di intervenire presso i responsabili di queste iniziative, pubbliche e private, affinché vengano adottate tutte quelle precauzioni che consentano di ridurre l'esposizione, preferendo che le attività sportive ed i giochi di movimento vengano effettuati al mattino e che al pomeriggio si privilegino le attività in ambienti confinati.Art. Ozono Padova

Consiglio Comunale 29/6/12

convocazione consiglio comunale 29/06/2012
all'auditorium di villatora -ore 18.30
non mancate,venite numerosi...è ora che sappiamo quello che viene deciso e proposto nei consigli comunali  da chi ci rappresenta  , e si ricordino delle  nostre esigenze di cittadini!
 Siamo fiduciosi che il nosrto sindaco manterrà le promesse fatte in campagna elettorale e semmai volete dargli un occhiata x rinfrescarvi la memoria ecco il link http://saonaradomani.wordpress.com/il-programma/
Gli argomenti trattati  all'Ordine Del Giorno (ODG) sono molto importanti e ci riguardano da vicino.
L'operazione FIATO SUL COLLO é questa: facciamoci vedere..CITTADINI!
Siamo noi che abbiamo chiesto,attraverso loro,di essere ascoltati.
Ricordiamoglielo con la nostra presenza!
E vi consiglio di dedicare qualche minuto alla lettura dell'ODG.
Lo trovate qui>
Consiglio Comunale del 29/6.
Leggetelo e poi venite anche Voi venerdi alle ore 18.30 all'auditorium di Villatora

martedì 26 giugno 2012

noi




Eccoci,siamo qua! Stiamo lavorando x portare avanti i progetti che abbiamo in corso,il primo é portare la TELECAMERA AI CONSIGLI COMUNALI.
Questo gruppo si trova tutti martedi sera e discute su come procedere ,e siccome il tempo é sempre poco ,continuiamo il nostro lavoro da casa comunicando sempre tra di noi via web.
La prossima settimana,martedi 3 luglio,la nostra serata sarà aperta ai cittadini volenterosi che vorranno partecipare,unirsi a noi,darci UTILI INFOMAZIONI.

sabato 23 giugno 2012

Siamo tornati in linea!

Carissimi cittadini di Saonara,
Siamo di nuovo in linea Con Voi x tenervi aggiornati su Nostri impegni.
Innanzitutto vorremmo ricordare a tutti Voi che ci avete votato che abbiamo bisogno anche del vostro aiuto x portare avanti le idee a 5 stelle,che ci teniamo a ricordare sono: ACQUA AMBIENTE ENERGIA SVILUPPO TRASPORTI.
Quindi partecipate,venite ai nostri incontri aperti ( vi avviseremo attraverso il blog in quali date) e a tutte le occasioni di pubblico interesse che si faranno,a cominciare dai Consigli Comunali.
Noi stiamo lavorando sulla richiesta x ottenere la videoregistrazione ai consigli comunali,
Cosa al momento non fattibile perché in una amministrazione passata *é stato aggiunto un articolo,l'art.40, che ne limita l'uso.
Non sappiamo neppure il perché l'allora sindaco *ha posto questo limite,certo é che ora il nostro attuale Sindaco non ci ostacola a farne uso MA dobbiamo fare un percorso di richiesta attraverso un meccanismo alquanto complesso( ordine del giorno)Per far modificare tale art.40  e richiede tempi lunghi e burocrazia da studiare con molta attenzione per stare nella totale trasparenza e legalità.
Alias: ghe voe tempo!

Ma ecco che la vostra esperienza nel vostro lavoro puó esserci di aiuto prezioso...quindi coraggio e venite a offrire la vostra collaborazione.

Videosorveglianza cimiteri 2014>2018

MEGLIO TARDI CHE MAI, questo detto è sempre valido caro sindaco. Non so se qualcuno si ricorda che il 28 aprile del 2014, oltre 4 anni ...